sabato 15 marzo 2014

Back from Mantua!

Mantova Comics & Games merita.
Per capirci la metterei a metà strada tra una Lucca Comics & Games e un Narni(a) Fumetto, il giusto mezzo tra misura d'uomo e fiera di più ampio respiro.
Ancor di più merita la città di Mantova in generale -davvero bella- e in tal senso la collocazione della manifestazione al PalaBAM ai miei occhi risulta uno spreco, dato che si potrebbe tranquillamente snodare all'interno delle varie piazze del centro storico con un'impostazione simil-Lucca.

Dal punto di vista opportunità lavorative, mantenute le premesse: quest'anno c'era un editor Marvel che ha svolto diverse sessioni di portfolio review, un'occasione non da poco (considerate che io sono andato dall'altra parte del mondo e la Marvel era inavvicinabile...), inoltre anche numerosi autori ed editor di casa Bonelli e anche la Panini.

Personalmente il punto più alto della mia Mantova è stato l'aver conosciuto ed aver mostrato il mio portfolio a Luca Enoch, autore Bonelli e co-creatore della serie Dragonero, della quale ho realizzato appositamente quattro tavole (prossimamente qui sul blog).
Inoltre ho fatto la conoscenza e piacevoli chiacchierate, anche con Diego Cajelli e Nicolò "Nebo" Zuliani.

Insomma bilancio positivo e pollice alto per Mantova, sia per la fiera che per la città.
Un saluto a tutte le persone con cui ho scambiato due parole...
Saluti!

Skyline di Mantova visto da Ponte San Giorgio


Nessun commento: